Panetun’Night

Che successo! Una serata splendida, divertente e molto interessante che ci ha permesso di assaggiare abbinamenti culinari insoliti, dove il panettone è stato il protagonista. E che panettone! Abbiamo avuto modo di scoprire non solo delle ricette curiose, ma anche un dolce di fine pasticceria prodotto da Loison dove qualità e innovazione si sposano: dalla ricerca delle materie prime migliori, al piacere di inventare ed esaltare il prodotto in forme nuove.

Panetun'Night

Panetun'Night

L’ambiente era quasi surreale: fiocchi di neve fini e fitti sono caduti per tutta la serata. The Hub è molto eclettico, così come il suo direttore e riesce ogni volta ad accendere di interesse ogni genere di iniziativa. E che dire della sorpresa dei miei panettoni come centro tavola? Un grande consenso! Da chi il panettone lo produce, da chi lo cucina e da chi ha partecipato all’evento. Fantastici complimenti di cui ringrazio. E siccome ho ritardato causa neve,… la suspance di non trovarsi una vecchietta è stato un misunderstanding divertente! Il premio va alla definizione di “uncinetto selvaggio”: un termine moderno per descrivere un’arte antica, molto originale 🙂
Il menù è stato un perfetto equilibrio di sapori! promessa mantenuta… panettone tutto l’anno!

Per i più curiosi e per mia memoria  😉 scarica il menù oppure:

Aperitivo

  • Finger food e stuzzicherie
  • Valdobbiadene DOCG Spumante Brut 2011Fagher – Le Colture

Amuse bouche

  • Rotolino di panettone con mascarpone e carne salata
  • Valdobbiadene DOCG Spumante Brut 2011 Fagher – Le Colture

Antipasto

  • Millefoglie di panettone e fois grass
  • Valdobbiadene DOCG Spumante Cartizze 2011 – Le Colture

Primo

  • Risi e latte con alici del Cantabrico, pomodori Secchi e crostini di panettone classico Loison
  • Birra Audace – 32 Via dei Birrai

Secondo

  • Filetto di vitello in panure di panettone, patate dorate, uvetta e pistacchi
  • Valpolicella Classico Superiore La Fabriseria 2008 – Tedeschi

Dessert

  • Rivisitazione del panettone in evoluzione 3.4
  • Valdobbiadene DOCG Spumante Extra Dry Pianer 2011 – Le Colture
Annunci

Evviva il Panettone!!!

Cosa si fa Martedì 31 gennaio 2012? Ci troviamo tutti al Mirror Restaurant di THE HUB HOTEL!

Invito Panetun'night

Invito Panetun'night

L’occasione per conoscere e imparare nuove ricette utilizzando il Panettone. La promessa è di scoprire nuovi utilizzi di questo dolce che mangiamo solo durante il periodo festivo e prima che arrivi San Biagio, vediamo come cucinarlo per antipasto, fritto, salato… sono proprio curiosa!

e poi una simpatica sorpresa a tavola…..

Scarica l’invito

E a chi piace cucinarlo o averlo come centro tavola… il panettone è servito

Panettone all'uncinetto - particolare

Il Panettone è servito

Questo Natale mi sono proprio sbizzarrita e poichè la neve non è proprio caduta, per me Natale non è ancora finito!

Panettone all'uncinetto

Panettone all'uncinetto

E allora …  eccomi che frugo tra i mille schemi natalizi che occupano l’armadio in sopplaco e mi diverto a realizzare questi “verosimili” panettoni con tanto di canditi e uvette: maglia bassa a uncinetto di colore cacao per la parte esterna e un bel giallo che ricorda l’impasto per la parte interna. Uvetta e canditi dai colori fluoroscenti realizzati con dei pippiolini!!!Ed ecco servita una valanga di panettoni realizzati a uncinetto che potranno essere un divertente e simpatico centro tavola 🙂

Sono carini vero? Penso di utilizzarli come centro tavola il prossimo Natale con candele, agrifoglio e altri decori oppure di distribuirli per casa… sempre che me ne rimanga qualcuno 😉

Mi è sempre piaciuto il panettone! Soprattutto mangiarlo e allora ecco la ricetta della scuola di cucina che ho frequentato qualche anno per realizzarlo in casa. Non è tanto diffcile, certo occorre avere tempo ma sono scdenze ben programmabili e il risultato è eccezionale. Ecco la ricetta:

Panettone

Panettone in lievitazione

Ingredienti per circa 7 panettoni da 500 grammi:

BIGA

  • gr. 400 farina forte manitoba
  • gr. 250 acqua a temperatura ambiente
  • gr. 10 lievito di birra fresco

Preparo la biga e lascio lievitare a temperatura ambiente per circa 12 ore. Se voglio aumentare il tempo lo metto in frigorifero a una altezza media anche per 16 ore

Continua a leggere