Borsa uncinetto inverno - particolare

Portami via…

Alla fine ce l’ho fatta! Mi dovevo ammalare, ma almeno sono riuscita a farmi la borsa che da tanto tempo volevo realizzare. Mi sono innamorata subito del modello appena ho sfogliato la rivista, comperata la lana esattamente come indicato nel materiale richiesto e voilà… in un giorno mi sono divertita a fare le paistrelle a uncinetto e il giorno seguente mi sono occupata della confezione.

Borsa uncinetto inverno

Borsa uncinetto inverno

Si tratta di fare 11 piastrelle a uncinetto con una lana abbastanza grossa e quindi i 5 giri previsti si fanno in fretta. I motivi che si alternano sono due e alla fine vanno uniti con un giro di catenella. Si costruisce il cartamodello e con questo si cuce la “borsa interna” che sarà poi il vero contenitore. Quindi sì uncinetto, ma amici miei una buona macchina da cucire serve sempre 😉
Poi l’aggiunta della cerniera che così tiene e chiude bene tutto e la tasca interna per me sono un must irrinunciabile, una personalizzazione fondamentale!

Stavo pensando che lo stesso modello, morbidoso e capiente, un po’ alla Mary Poppins come piace a me, lo rifaccio per l’estate… rafia, cotone? vediamo…

Annunci
Bauletto in lana e fettuccia - particolare

Chi mi porta?

Quest’anno va di moda la lana! Maglioni, cappellini, sciarpe, mantelle, vestiti e … borse!!!!

Bauletto in lana e fettuccia

Bauletto in lana e fettuccia

Avrò raccolto una marea di modelli di borse, a tracolla, sportive, eleganti, lavorate a maglia, a uncinetto, ricamate… e quando sono andata a Hobbyshow a Milano questo ottobre uno stand aveva in mostra questo magnifico esemplare ed è stato amore!

Avevo giustappunto della fettuccia color panna, il grigio è di moda quest’anno e la lana era morbidissima, la tipologia di borsa è quella che più utilizzo durante il giorno e allora… si lavora! Tutto a uncinetto, nulla di complicato se non recuperare il materiale in pelle che solitamente acquisto online oppure durante queste manifestazioni fieristiche. Ha la cerniera, perchè si sa che la metropolitana non perdona e l’ho foderata con del pannolenci in tinta panna, giusto per dare più consistenza e non perdere il contenuto della borsa, anche se è lavorato talmente fitto a maglia bassa che è veramente difficile che passi qualche cosa.

Che freddo!!!

Il primo coprispalle non si scorda mai!

Coprispalle in lana
Coprispalle in lana

Mentre giravo per gli stand della Fiera di Bergamo Creattiva questo autunno con alcune amiche ci siamo fermate ad ammirare un caldo coprispalle in lana.

Comprata la lana e lo schema per realizzarla: un treccione centrale, altre due più piccole ai lati e una parte a legaccio che serve come parte alta … voilà il risultato!
 Poi ci ho preso gusto e visto che siamo vicino a Natale…. mmmmmm che ideona!!!!
Personalizzata, calda, soffice e utile da indossare su un vestito per essere un po’ elegante oppure via sui jeans per uno stile più casual ma sempre con personalità 😉