Creattiva Bergamo – 4-8 ottobre 2012

Non vedevo l’ora e giovedì di prima mattina sono partita alla ricerca di novità, spunti e tante donne con altrettanta creatività….

Creattiva Bergamo - 4-8 ottobre 2012

Creattiva Bergamo – 4-8 ottobre 2012

e ho trovato tutto e molto di più!!!

L’edizione pre-natalizia è stata molto varia… tanto per intenderci non solo fettuccia ma tante novità. Per chi ama fare le borse ci sono molti stand che offrono basi, manici e chiusure diverse e molto originali. Poi ho visto anche lavorare a uncinetto la guaina de filo elettrico per fare oggetti d’arredamento come porta vasi, svuotatasche e anche comode ceste per i nostri amici animali.

E che dire delle arti più antiche che io adoro, di chiaccherino ad ago e con navetta, per creare gioielli??? Per Natale è un ottimo regalo e io sono già al lavoro 😉

Nello stesso padiglione C, poi ho trovato la mia storia con il macramè di Lavagna, con una signora molto simpatica, disponibile e professionale che esponeva dei capolavori artistici!!! Spero di riuscire ad andarla a trovare per contiuare il discorso. Vicino uno stand che ritroverò ad Abilmente giovedì 18 ottobre che ha unito il punto croce con le perline e il filo metallico!!! DA VEDERE!!!!

Continuando il discorso gioielli, una ragazza toscana ha realizzato anche dei kit per comporre splendidi gioielli utilizzando filo metallico e passamaneria lucida. Poi tanto patchwok, di carattere natalizio, dei veri capolavori.

Sono insomma uscita con tanto entusiasmo e sì… anche con i piedi e le gambe doloranti…. ma ne è valsa la pena 🙂 e poi l’organizzazione del parcheggio, del servizio navetta, la registrazione, la disposizione degli stand, i punti ristoro… hanno funzionato benissimo, come sempre!

Ci vediamo il prossimo anno 🙂

 

Annunci

Eleganza e calore

Ho sempre avuto la curiosità di imparare nuove tecniche di ricamo e specialmente quelle che sono legate alla tradizione. Tra le migliaia di possibilità di realizzare pizzi e merletti con il semplice intreccio di un filo c’è il chiaccherino.

Centro di chiaccherino

Centro di chiaccherino

 Due spolette piccoline, un po’ di filo e vai con il tic, tac, il rumore tipico di questo ricamo da cui il nome. E’ comodo perchè occupa poco spazio e secondo me, di una delicatezza ed una eleganza di altri tempi.

Questo è il mio primo lavoro e come al solito, mi sono subito lancaita in una cosa nuova e lunga!!! Lo so che non è moderno, anzi forse un po’ antico, ma non riesco a non apparecchiare la mia tavla della sala con questo centro e una calda candela.